in ,

Real Madrid-Juventus 1-3, le pagelle: bianconeri stoici, impresa sfiorata

REAL MADRID-JUVENTUS, LE PAGELLE- La Juventus sfiora l’impresa. Bianconeri perfetti per 93 minuti. Pesa l’errore di Benatia, autore di un fallo ingenuo in area di rigore all’ultimo secondo dell’ultimo minuto di recupero. Cristiano Ronaldo punisce i bianconeri dagli undici metri. Sogno sfiorato per i bianconeri. Il Real vola in semifinale.

LE PAGELLE

Juventus (4-3-3)

BUFFON 6,5: Reattivo su Isco nel primo tempo. Impeccabile in altre due circostanze su Cristiano Ronaldo. Espulso nelle ultime fasi concitate della gara. Potrebbe essere la sua ultima partita in Champions League. Riceve la standing ovation da parte di tutto il Bernabeu. LEGGENDA

DE SCIGLIO s.v (17′ LICHTSTEINER 6 ): Attento in fase difensiva, poco incisivo in ripartenza. IMPACCIATO

BENATIA 5,5: Pesa come un macigno l’ultima disattenzione difensiva. Per il resto partita perfetta. MURO

CHIELLINI 6: Tiene d’occhio Ronaldo per tutta la gara. Solita grinta e determinazione. GLADIATORE

ALEX SANDRO 5,5: Assente ingiustificato nel primo tempo. Meglio nella ripresa, ma abulico in fase offensiva. SPENTO

KHEDIRA 6: Prova ad impensierire la retroguardia madrilena con diversi inserimenti. Decisivo nell’assit del gol dell’1-0 di Mandzukic. A CORRENTE ALTERNATA

PJANIC 6,5: Il bosniaco illumina la manovra bianconera per 93 minuti di gioco. Qualità e cattiveria agonistica. Detta i tempi di gioco in maniera impeccabile. CLESSIDRA

MATUIDI 6,5: Attento, cattivo, maniacale nei raddoppi di marcatura. Suo il gol del momentaneo 3-0 che illude il popolo bianconero. MASTINO

DOUGLAS COSTA 7: Primo tempo impressionante. Vola sulla corsia di destra. Numeri d’alta scuola e ripartenze devastanti. Cala negli ultImi 15 minuti di gioco. MOTORINO

MANDZUKIC 7,5: Il guerriero croato trascina la Juventus ad un passo dal sogno. Una doppietta che infiamma il popolo bianconero. Non è al meglio fisicamente, ma il suo cuore vola via oltre ogni ostacolo. GUERRIERO

HIGUAIN 5,5: Fuori dalla manovra. Troppo isolato la davanti. Tuttavia s’impegna con costanza e audacia. ISOLATO

ALLEGRI 6,5: Assetto tattico perfetto. Gara studiata nei minimi dettagli. Unica pecca: cambi un po’ tardivi?

 

REAL MADRID (4-3-3): Navas 5,5; Carvajal 5,5, Varane 5,5, Vallejo 5,5, Marcelo 6; Casemiro 5,5 (46′ Vazquez 6), Modric 5 (75′ Kovacic 5,5), Kroos 6; Isco 6,5; Bale 4,5 (46′ Asensio 6), Ronaldo 6. A disposizione: Casilla, Benzema, Theo, Vazquez, Llorente, Asensio, Kovacic.