in

Juventus, Tacconi durissimo: “Buffon doveva spaccare la faccia a Oliver”

JUVENTUS, TACCONI DURISSIMO – Non si placano le polemiche post Real Madrid-Juventus per la decisione dell’arbitro Oliver di assegnare un calcio di rigore agli spagnoli a pochi secondi dalla fine del match. Oltre ai protagonisti in campo, c’è anche chi, come Stefano Tacconi, ha deciso di dire la sua sulla sfida di ieri.

“SAPENDO DI SMETTERE…”

L’ex-portiere della Juventus e della Nazionale, infatti, non si fa scrupoli e va durissimo contro l’arbitro, ai microfoni di ‘JNews24‘:

“Sapendo di smettere, gli avrei spaccato la faccia. Sarebbe stata la grande fine di una carriera stupenda”.

Parole durissime anche nei confronti di Collina, designatore arbitrale della UEFA:

“Collina è in malafede, c’è stato un arbitro corruttibile, come fece contro la Juventus a Perugia. E’ in malafede e si deve cambiare il designatore degli arbitri europei ogni 2-3 anni. Quando ha vinto la Roma, tutte le squadre italiane a complimentarsi. Quando perde la Juve, sono tutte contro e questo mi dispiace molto”.