paulo dybala tuttojuve.eu
in

Juventus: 4-3-3 più convincente, ma c’è spazio per Dybala?

JUVENTUS- Il match di Madrid ha evidenziato una Juventus devastante in ripartenza e ben organizzata a centrocampo. Una Juventus compatta ed equilibrata in ogni reparto. Bianconeri perfetti nella costruzione del gioco e decisamente più offensivi sugli esterni. La sensazione, come sottolineato da Allegri, è che il 4-3-3 offra maggiori garanzie difensive, potendo contare su un centrocampista i più in mezzo al campo e una fase offensiva spregiudicata. Un 4-3-3 a carattere totalmente europeo.

NON C’E’ POSTO PER DYBALA

Un 4-3-3 perfetto, ma con una sola controindicazione: Paulo Dybala. Il talento argentino, chiaramente, difficilmente potrà adattarsi a questa linea tattica. Ecco perchè, con l’argentino in campo, Massimiliano Allegri continuerà a preferire il 4-2-3-1. Un 4-2-3-1 efficace, ma chiaramente maggiormente esposto a rischi difensivi. Lo dicono i numeri. Lo dice Allegri. E se la conferma di Allegri coincidesse con l’addio all’argentino per puntare su un 4-3-3 costante? 100 milioni la valutazione di Dybala, soldi che potrebbero permettere alla Juventus di investire in un nuovo attaccante (Martial?) e un forte centrocampista (Emre Can o Milinkovic Savic).