in

Real Madrid, Zidane sbotta: “Furto? Sono indignato. Era rigore”

REAL MADRID, ZIDANE SBOTTA – Non vogliono placarsi le polemiche sul finale thriller di Real Madrid-Juventus e il famoso rigore assegnato dall’arbitro Oliver al 93′ minuto. Questa volta a parlare è il tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane.

PAROLE DURE 

Il francese ovviamente ha difeso la scelta del direttore di gara inglese, usando però parole molto forti. L’ex-stella di Juve e Real si dice indignato per chi ha accusato la squadra ‘merengues’ di aver ‘rubato’ la qualificazione ai bianconeri:

“Ognuno può pensare quello che vuole. Ma parlare di furto mi fa indignare. Abbiamo meritato senza dubbio di passare. La gente pensi, rimugini, la stampa scriva quello che vuole, qui o in Francia. Conta solo che noi siamo in semifinale. E questo dà fastidio e fa soffrire tanta gente”.