real madrid-juventus: pjanic
in

Juventus, si passa al 4-3-3: nuovo assetto per presente e futuro

JUVENTUS, SI PASSA AL 4-3-3- La mossa di Massimiliano Allegri a fine primo tempo del match di ieri è stata chiara e ha aperto le porte alla nuova Juventus del futuro. Un 4-2-3-1 trasformato in 4-3-3 al 46′. Bocciato Dybala dentro Cuadrado. Una mossa improntata sulla qualità degli esterni e sulle ripartenze.

MODULO DEL FUTURO

La sensazione è che il 4-3-3 sarà il modulo principe dei bianconeri, sia per questo finale di stagione, sia per la prossima stagione. Il nuovo modulo vedrà una Juventus schierata con due esterni di ruolo, Douglas Costa e Mandzukic/Cuadrado, con l’esclusione tassativa di Dybala. Il nuovo modulo, e un mercato improntato su di esso, potrebbe essere l’unica condizione per la permanenza di Allegri.