in

Juventus, il sindaco De Magistris: “Hanno fatto di tutto per non far vincere il Napoli”

JUVENTUS, IL SINDACO DE MAGISTRIS- Non usa giri di parole, ancora una volta, il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. Intervenuto ai microfoni di “Televomero”, il primo cittadino partenopeo a rincarato la dose contro la Juve e contro il sistema arbitrale.

“AL NAPOLI LO SCUDETTO ETICO”

Il sindaco ha così dichiarato: “Con sincerità, la squadra ed i tifosi hanno meritato lo Scudetto. C’è per me lo Scudetto etico e del bel calcio. Fa molta rabbia, pare che lo stiamo perdendo non per meriti sul campo. Quando perdi sul campo dici bravo all’avversario, glielo devi riconoscere, ma dopo quanto visto sabato la rabbia c’è. Il Napoli è arrivato spompato, ma con adrenalina, spinto dai tifosi col Chievo e poi con la Juve. Il comportamento esemplare dei tifosi anche di fronte alle provocazione.

L’arbitraggio di Milano è stato scandaloso, la squadra è arrivata demotivata, di solito Koulibaly parte dietro e arriva avanti mentre lì è partito avanti e passato dietro. Società Napoli assente? Non lo so, manteniamo l’unità e sosteniamo la squadra. Io per impostazione non molla mai, ma capisco la gara di Firenze. Sabato è stato più pesante di Lazio-Juve. Quando vedi che fanno di tutto per non farti vincere fuori dal campo fa male. Poi dopo un rosso al 7’… ma lì c’era stanchezza psicologica. Post per fomentare? Il post va letto, è innanzitutto sulla città, sul debito ingiusto e tra le varie ingiustizie c’è anche il calcio. Trovatemi una persona onesta a livello intellettuale che dica che l’arbitraggio è stato onesto! Ma parliamo poi degli ultimi anni! Io non mi abituo alle ingiustizie!”.